Dipartimento di Studi Linguistici e CulturaliSigillo di Ateneo
Ti trovi qui: Home » Dipartimento

Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali

Il Dipartimento di Studi Linguistici e culturali si occupa di indagare le diversitą culturali e la varietą delle lingue e delle letterature.

La ricerca e la didattica del Dipartimento si occupano di approfondire l'interazione tra i saperi e le lingue, attraverso l'analisi dei testi: testi specialistici (relativi alle discipline insegnate) e testi letterari con attenzione alle forme storiche, filosofiche, retoriche, linguistiche ed al dialogo tra le lingue, e quindi alla traduzione, alla comunicazione quotidiana e allo studio del pił ampio immaginario culturale, italiano ed europeo.

Lo scambio fra i saperi e le lingue si incrocia con l’internazionalizzazione degli studi nel dialogo con le istituzioni e con il mercato del lavoro. Una stretta collaborazione con realtą locali, nazionali ed internazionali valorizza le attivitą di formazione del Dipartimento e sostiene la divulgazione scientifica.

Il Dipartimento considera quali ambiti di ricerca privilegiati i seguenti: analisi del testo e delle forme del discorso (anche a partire da corpora di dati testuali scritti e orali); traduzione e circolazione dei testi letterari e specialistici; patrimonio storico-artistico-letterario; storia e varietą delle lingue; linguistica e sociolinguistica; analisi dell’interazione e della mediazione linguistica e culturale; multiculturalitą e interculturalitą; processi d’integrazione europei (sul piano culturale, economico e giuridico); storia delle idee filosofiche e scientifiche; storia delle ideologie e dei movimenti culturali; problemi di filosofia del linguaggio, della mente, teoria della conoscenza, teoria dell'azione, teorie etiche e metaetiche; storia dei nazionalismi e della costruzione delle identitą; etnologia, etnografia e antropologia delle societą contemporanee; storia delle religioni, con particolare attenzione al cristianesimo e all’Islam.

Il rapporto studenti-docenti si nutre di una relazione diretta in cui oltre alla lezione frontale viene dato spazio ad attivitą di laboratorio e di discussione in gruppi seminariali.

L’offerta formativa pluridisciplinare coniuga una solida preparazione di base con lo sviluppo di competenze operative orientate all’inserimento nel mercato del lavoro. In questa direzione sono operanti stage e tirocini.

L'internazionalizzazione č un importante obiettivo strategico. Si caratterizza fin dalle afferenze del personale docente per la marcata presenza di americanisti, anglisti, francesisti, germanisti, iberisti e italianisti, nonché di altri studiosi comunque attenti alla dimensione sovranazionale e internazionale delle rispettive discipline.

Il Dipartimento attua un intenso uso dei programmi di mobilitą di docenti e studenti e attiva una fitte rete di scambi Erasmus ed extraeuropei. I suoi membri partecipano a numerosi progetti e reti di ricerca internazionale..

L’alto indice fornito dalle statistiche sull’occupazione dei nostri laureati evidenzia il dialogo costante con il vivace tessuto economico del territorio, l’attenzione agli stimoli che da esso provengono e alle sue esigenze.

 

Gli obiettivi

Multiculturalitą

Grazie ad un a prospettiva interdisciplinare che consente di tenere insieme non solo la pluralitą di lingue e dei linguaggi ma anche la varietą della produzione culturale italiana ed europea, il Dipartimento si propone come luogo di condivisione, di dialogo e di mediazione delle diverse componenti culturali della societą contemporanea.

Percorsi di ricerca e didattica

Ricerca e didattica sono oggi chiamate ad inserirsi in un contesto basato su gradi sempre pił alti di interdipendenza politica ed economica. Per questo motivo l'obiettivo del Dipartimento č di offrire una didattica che nasce dallo studio e dalla ricerca dei docenti con un'attenzione specifica per il multilinguismo, per la molteplicitą delle culture e delle forme della cultura – in prospettiva antropologica, artistica, filosofica, giuridica, letteraria, linguistica, sociologica, storica.

Creare competenze

Il Dipartimento intende creare conoscenze e competenze cruciali per la partecipazione alle nuove forme comunicative e, in prospettiva, per la costruzione di nuovi diritti e nuove forme di identitą e cittadinanza europea. Conoscenze sui metodi di gestione, interlinguistica e comunicativa, di flussi di informazione sempre pił consistenti e multimodali, permettono l’analisi critica della complessitą del mondo moderno e contemporaneo.

La conoscenza delle forme della mediazione culturale consente un accesso pił diretto, autonomo e pluralistico non solo all'informazione, ma anche agli strumenti ed alle opportunitą di integrazione culturale italiana ed europea.