Tirocinio (stage)

Il Tirocinio (o stage) di formazione e orientamento consiste in un periodo di durata variabile che lo studente o il laureato (entro 12 mesi dalla data di laurea) può trascorrere presso un'azienda o ente che abbia stipulato apposita convenzione con l'Università.

Per maggiori informazioni consultare il sito d'Ateneo alla pagina Tirocini: http://www.orientamento.unimore.it/site/home/orientamento-al-lavoro-e-placement/tirocini.html e contattare la dott.ssa  Daniela Longo , tutor organizzativo per i tirocini, che riceve gli studenti il martedì e il mercoledì mattina dalle 10.30 alle 13.30 presso il primo piano della sede del Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali (Largo Sant'Eufemia, 19). Negli altri giorni riceve per appuntamento previa e-mail.

Prerogative del tirocinio  
Costituisce un'attività formativa, all’interno dei corsi di studi (III° anno Laurea di triennale, II° anno Lauree Magistrale), che realizza un momento di alternanza tra studio e lavoro, agevolando le scelte professionali degli studenti, mediante la conoscenza diretta del mondo del lavoro.
Non costituisce rapporto di lavoro, bensì uno scambio di prestazioni: attività lavorativa dello studente, attività formativa da parte dell'azienda ospitante.

I soggetti  
I soggetti coinvolti sono: Ente promotore (Università), Azienda (soggetto ospitante), Tirocinante (studente).

L'Università organizza il tirocinio attraverso la collaborazione di due soggetti:

  • tutor organizzativo
  • tutor scientifico o accademico (docente universitario)

L'Azienda provvederà a nominare un tutor aziendale ossia il soggetto che sarà responsabile della formazione del tirocinante all'interno dell'Azienda.

Ruoli dei soggetti 

Tutor organizzativo

  • Raccoglie le richieste di tirocinio degli studenti delle Lauree triennali/di base - del primo o secondo anno per la specialistica. Di norma viene consultato dallo studente circa due/tre mesi prima della data scelta per iniziare il tirocinio.
  • Promozione dello strumento tirocinio e delle competenze dello studente presso le aziende.
  • Richiesta progetti alle aziende.
  • Gestione del data base "aziende che collaborano con il Dipartimento".
  • Selezione dello studente in base alle esigenze aziendali e alle richieste e competenze del discente (match azienda – studente).

oppure

  • Contatto con le aziende suggerite dagli studenti.
  • Messa a punto della documentazione necessaria all’attivazione del tirocinio.
  • Monitoraggio in itinere.
  • Verifica del grado di soddisfazione sia dell'Azienda sia del Tirocinante.

Tutor scientifico/accademico

  • Valutazione del progetto al fine di accertare la sua valenza formativa. Concedere il suo consenso verbale prima della compilazione della documentazione (convenzione e progetto formativo).
  • Monitoraggio in itinere per valutare la coerenza tra l'attività che si sta svolgendo e il progetto formativo stabilito.
  • Compilazione della scheda tirocinio insieme allo studente a termine dell’esperienza al fine dell’acquisizione dei crediti:
    • valutazione delle competenze acquisite,
    • inserimento dei crediti formativi sulla scheda tirocinio.
  • Proporre al tutor organizzativo e allo studente eventuali aziende/enti con cui si hanno contatti personali.

Tutor aziendale

  •    Provvedere alla formazione del Tirocinante all'interno dell'Azienda
  •    Compilare insieme al tirocinante la tabella presenze
  •    Supervisionare l’attività del Tirocinante in Azienda
  •    Compilare il questionario di valutazione a fine esperienza

Crediti Formativi 
Il tirocinio formativo viene commutato in crediti formativi (1 credito è pari a 25 ore di lavoro).
Gli studenti possono utilizzare i crediti a scelta per il tirocinio formativo. Occorre che la permanenza in azienda sia per un periodo più lungo ma soprattutto che il tutor scientifico valuti il progetto idoneo all’acquisizione di un maggior numero di crediti.

La realtà lavorativa non ragiona in termini di crediti ma in termini di “formazione” e “competenze”. Pertanto i tirocini offerti hanno una durata variabile in base al progetto proposto dall'azienda che ragiona in termini di mesi e non di ore.
Le aziende (soprattutto quelle di grandi dimensioni) in base alle proprie esigenze possono proporre tirocini di una durata superiore rispetto alle ore richieste per ottenere crediti. Lo studente avrà modo di acquisire un arricchimento curriculare e la possibilità di farsi valutare in prospettiva di una futura assunzione.

Retribuzione 
I Tirocini non sono retribuiti.  Non costituiscono attività lavorativa ma attività formativa.
Si articolano in un interscambio tra prestazione di lavoro e attività formativa (orientamento cultura del lavoro, apprendimento di una mansione, applicazione pratica delle competenze teoriche).
L'Azienda può decidere di elargire al Tirocinante eventuali rimborsi spese.

Iter procedurale per l’attivazione dei tirocini 

I tirocinanti possono scegliere tra due opzioni:

1) usufruire delle aziende che collaborano sistematicamente con il Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali 
Gli studenti che vogliono candidarsi per un’attività di tirocinio formativo seguendo tale iter devono provvede all’invio tramite e-mail a  Daniela Longo  ( daniela.longo@unimore.it ) del curriculum vitae.
Sistematicamente verranno pubblicate sulla pagina facebook dell’Ufficio Stage DSLC https://www.facebook.com/UfficioStageDSLC  le offerte stage che provengono dai contesti aziendali.

E’ prevista la possibilità di svolgere tirocini all’estero in paesi di lingua inglese, spagnola, tedesca o francese.

2) usufruire di propri contatti 
L’aspirante tirocinante che ha trovato, per proprio conto, un’azienda disposta ad ospitarlo in tirocinio deve inoltrare una  e-mail  al tutor organizzativo  Daniela Longo  .
In tal modo verrà indicata la procedura da seguire per attivare il tirocinio.

Esiste la possibilità, per studenti impossibilitati a visualizzare le offerte di stage sulla pagina facebook o a recarsi personalmente a ricevimento nei giorni prestabiliti, di compilare la SCHEDA STUDENTE, che si trova allegata in basso. Tale scheda è finalizzata a stilare un primo profilo dello studente per permettere al tutor organizzativo di individuare la proposta di stage più congeniale, in base alle indicazioni riportate dall’aspirante tirocinante. Compilata tale scheda, occorre inviarla via mail all’indirizzo daniela.longo@unimore.it con allegato il proprio CV.

 

Come attivare un Tirocinio curriculare attraverso la Piattaforma Tirocini:

1. Per il Soggetto Ospitante (Aziende/Enti)

Le aziende che desiderano accogliere uno studente del Dipartimento come stagista devono NECESSARIAMENTE REGISTRARSI alla Piattaforma Tirocini

La banca dati delle aziende è unica per UNIMORE: l’azienda non deve registrarsi varie volte, a seconda del servizio richiesto o del Dipartimento di interesse. Molte aziende, inoltre, sono già registrate perché hanno utilizzato, in passato, i servizi di consultazione cv e pubblicazione annunci dell’Ufficio Orientamento al lavoro e placement. La Piattaforma tirocini è, infatti, un modulo della Piattaforma Placement che Unimore usa già da diversi anni.

A) Link per la registrazione

 Nuova registrazione     

Entrare nel portale Piattaforma Tirocini utilizzando questo link:

https://placement.unimore.it/ent/Registration.aspx?lang=it

  • dopo la registrazione l’azienda deve provvedere alla creazione della convenzione (chiaramente solo se non l’ha già creata in precedenza utilizzando la piattaforma);
  • entrare in CONVENZIONI;
  • attraverso la compilazione del form specifico, è possibile richiedere la stipula di una Convenzione con:

- un singolo Dipartimento dell’Ateneo:  la Convenzione sarà valida solo per gli studenti ad esso afferenti;
- tutto l’Ateneo: la Convenzione sarà valida per gli studenti di tutti i Dipartimenti UNIMORE.

B) La Piattaforma Tirocini permette alle aziende già registrate al Portale Servizi Placement UNIMORE di richiedere la Convenzione di tirocinio e successivamente predisporre uno o più Progetti Formativi.
Le Aziende registrate devono effettuare l’accesso:

 Accesso per aziende già registrate

 Recupero password per Aziende già registrate

C) Inoltrata la richiesta, l’ufficio competente provvederà ad approvare la Convenzione e a darne comunicazione al soggetto ospitante (sia attraverso la piattaforma sia tramite l’invio di una mail).

Ricevuta la comunicazione di approvazione, il soggetto ospitante dovrà, quindi, scaricare dalla Piattaforma il documento, firmarlo, apporvi una marca da bollo da 16€ (D.P.R. 26.10.1972 N.642) e farlo pervenire in originale all'Ufficio Competente, ovvero:

      - Ufficio Stage del Dipartimento - Daniela Longo, Largo Sant’Eufemia 19, 41121 Modena - per le Convenzioni stipulate SOLO con il Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali.

      -  Ufficio Placement  - Via Università 4, 41121 Modena - per le Convenzioni stipulate con tutto l’Ateneo.

Gli Enti pubblici sono tenuti a sottoscrivere il documento digitalmente, a trametterlo all'Ufficio competente tramite posta certificata e al pagamento dell'imposta di bollo in modo virtuale. 

L’attivazione della Convenzione verrà notificata al soggetto ospitante sia attraverso la piattaforma sia con l’invio di una mail.

Progetto Formativo 
E’ possibile inserire un Progetto Formativo per un  tirocinio curriculare   dopo aver richiesto una nuova Convenzione o aver verificato la validità di una precedentemente stipulata.

Considerata la procedura prevista, è consigliabile attivarsi almeno 10 giorni prima dell’inizio dello stage.

L’inserimento del Progetto Formativo è possibile esclusivamente da parte del soggetto ospitante, che deve preventivamente essere a conoscenza:

- del Codice fiscale e del Numero di Matricola dello studente con il quale intende attivare un tirocinio curriculare;
- dei dettagli della proposta di tirocinio (durata, sede, attività previste, tutor aziendale, ecc.).

Per inserire un Progetto formativo, dopo aver effettuato l’accesso al   Portale Servizi Placement  , è necessario selezionare GESTIONE TIROCINI > PROGETTI FORMATIVI > INSERISCI NUOVO PROGETTO FORMATIVO e compilare l’apposito form.

L’Ufficio Stage approverà il Tirocinio dopo aver verificato:
a)    il possesso dei requisiti per l’accesso al tirocinio da parte dello studente interessato;
b)    l’adeguatezza degli obiettivi formativi previsti dal tirocinio proposto.


2. Per gli STUDENTI

Per poter accedere alla Piattaforma Tirocini al Portale Servizi Placement per visualizzare, stampare e firmare i propri Progetti Formativi, gli studenti UNIMORE devono essere necessariamente registrati in Almalaurea ed aver compilato il Curriculum Vitae. Gli studenti della magistrale sono già registrati per aver conseguito il titolo di laurea della triennale, ma devono provvedere all'aggiornamento del proprio CV inserendo il corso di laurea a cui sono attualmente iscritti ed eventuali esperienze formative vissute nel frattempo.

Link per l’accesso

 Studenti/Laureati già registrati   


Nuova registrazione:
a)   Studenti/Laureati   
b)   Master   
c)   Dottorati   
-   Recupero password per Studenti/Laureati   

Dopo aver effettuato l’accesso alla propria pagina personale di AlmaGo, lo studente seleziona "Tirocini. Gestisci i tuoi tirocini" in modo da visualizzare i dettagli e lo stato del Progetto Formativo richiesto dal soggetto ospitante.
N.B. : il Progetto Formativo può essere inserito solamente dal soggetto ospitante.

L’Ufficio Stage competente approverà il Tirocinio dopo aver verificato:
a)   il possesso dei requisiti per l’accesso al tirocinio da parte dello studente interessato;
b)   l’adeguatezza degli obiettivi formativi previsti dal tirocinio proposto.

Dopo l’approvazione,  per attivare il tirocinio  soggetto ospitante e studente devono sottoscrivere il Progetto Formativo, scaricabile dalla Piattaforma, e consegnarlo all'Ufficio Stage per la firma di competenza, prima della data di inizio prevista sul documento.

Attivato il tirocinio, lo studente riceverà dall'Ufficio Stage:
- una notifica via mail con la data di inizio del tirocinio;
- una copia del progetto formativo firmata;
- eventuale documentazione da restituire all’Ufficio Stage al termine dell’esperienza (es. per l’eventuale riconoscimento di Crediti Formativi Universitari-CFU)


Accreditamento CFU del tirocinio 
A fine tirocinio lo studente compila la scheda tirocinio insieme al tutor scientifico.
La scheda tirocinio + il diario presenze vanno consegnati (sempre a fine esperienza) all'UFFICIO STAGE in originale, si raccomanda di conservare per sé una fotocopia. Il riconoscimento dei crediti avverrà nella seduta della Giunta di Dipartimento seguente alla consegna della sopra citata modulistica. Il verbale verrà trasmesso (dalla segreteria stessa) alla Segreteria Studenti che provvede all'apposizione dei crediti.


MODULISTICA DA SCARICARE

SCHEDA STUDENTE

SCHEDA FINE TIROCINIO - RICONOSCIMENTO CREDITI

TABELLA PRESENZE
 


Ultima modifica: agosto 2017