Ti trovi qui: Home » Ricerca » Progetti in corso

Psiche, techne e physis: l’Homo sapiens tra mito e sapere filosofico

Psiche, techne e physis: l’Homo sapiens tra mito e sapere filosofico

(Psyche, techne and physis: the Homo sapiens between Myth and philosophical knowledge)

Anni di svolgimento: dal 1° dicembre 2017 al 1° dicembre 2019

Partner coinvolti: Dipartimento di Studi Umanistici (Università di Ferrara),  LOEWE-Schwerpunkt "Integrative Biophilosophie" (Universität Kassel, Germania);  Alexander von Humboldt Stiftung/Bergische (Universität Wuppertal, Germania)

Soggetti del Dipartimento coinvolti: Giacomo ScarpelliVallori Rasini, Antonello La Vergata

Finanziatori: FONDO DI ATENEO PER LA RICERCA (FAR), UNIVERSITA’ DI MODENA E REGGIO EMILIA

Obiettivi principali: Una ricerca che si rivolge verso le origini dell’uomo e della sua psiche e che dovrebbe essere altrettanto utile di quella, più frequente e diffusa, proiettata verso temuti scenari futuri o futuribili: conoscere il proprio passato per comprendere il presente, ed eventualmente prevenire il destino. L’analisi filosofico- morale e storico–filosofica, a condizione che tenga presenti gli sviluppi della scienza, può contribuire a connettere prospettive differenti, a mostrare le relazioni fra problemi che vengono troppo spesso trattati separatamente l’uno dall’altro, a far interagire proposte che per lo più rimangono reciprocamente estranee.

La ricerca di articolerà lungo le seguenti direttrici:

1. Il rapporto fra natura umana, creatività e sviluppo tecnologico (a partire da filosofi come A. Gehlen e G. Anders), sostenuti anche – benché non solo – attraverso il recupero di certa mitologia.

2.  La riflessione sugli esiti culturali dell’agire umano attraverso il mito e il sogno, come mezzi per interpretare il presente, interpellando autori come Frazer e Freud (anche in rapporto al pensiero di Nietzsche) e Vico, dediti a celebrare l’importanza dell’immaginazione creativa e della fantasia, per la storia della nostra specie.  

3. Un’indagine storico-teoretica sui significati assunti dal termine “techne” nella contemporaneità, nell’antichità e nella mitologia; il loro rapporto con quelli dei concetti di “natura umana” e “natura”.

4. la riflessione sul rapporto fra le forme dell’esistenza umana, sulle peculiarità dell’Homo Sapiens e le sue evoluzioni psichiche e fisiche, in relazione alle trasformazioni del mondo alle quali ha condotto la sua creatività e alle conseguenze dell’enorme sviluppo tecnologico in atto sull’idea di umanità e di natura.